Turista spagnolo perde la vita nella Basilica di Santa Croce a Firenze. L’uomo colpito in pieno da una pietra distaccata da un capitello

Turista spagnolo perde la vita nella Basilica di Santa Croce a Firenze. L’uomo colpito in pieno da una pietra distaccata da un capitello
Un turista spagnolo di 52 anni è morto centrato in pieno dalla base di un capitello caduto dalla sommità di una navata della Basilica di Santa Croce a Firenze. Inutili i soccorsi del 118 e della polizia municipale. La tragedia è avvenuta tra le 14,30 e le 15. L’uomo veniva da Barcellona e si chiamava Daniel Testor Schnell. Il suo corpo, fino a tarda sera è rimasto all’interno della chiesa per permettere i rilievi della polizia scientifica che sta assistendo gli uomini della polizia municipale nelle indagini. 
 
Il pezzo caduto sarebbe un ‘peduccio’ in pietra, struttura simile a una mensola abbastanza grande (circa 15 per 15 centimerri) che serve per aumentare la base di appoggio delle strutture lignee. Il pezzo si è staccato dal transetto di destra della basilica. È quanto si apprende da uno dei tecnici della Soprintendenza intervenuti sul posto. L’esperto ha quindi riferito ai giornalisti che “non risultano segnalazioni di criticità” per l’area della basilica e che tutto è “assoggettato a periodici controlli”. Il turista sarebbe stato colpito alla testa. Inutili i soccorsi prestati: il personale del 118 ha tentato a lungo manovre di rianimazione. Con il turista nella visita alla chiesa, c’era anche la moglie, sentita dagli investigatori nonostante il forte stato di shock.
 
A quanto si apprende, l’accesso alla basilica resterà interdetto nelle prossime ore, fino a quando non sarà accertata la stabilità dell’intera Basilica e di tutti gli elementi architettonici. Sul posto anche il magistrato di turno della procura fiorentina, Benedetta FotiUna gru è stata portata all’interno della basilica di Santa Croce, passando attraverso il sagrato e la porta principale per mezzo di un sistema di passerelle, per consentire ai tecnici di effettuare le verifiche del caso e le operazioni di messa in sicurezza del punto da cui si è staccato il peduccio in pietra che ha colpito il turista. Alla scena hanno assistito numerosi turisti che si sono fermati a scattare foto. Intanto nel cortile attiguo alla basilica è entrato anche il carro funebre che trasferirà il cadavere del turista. Il sindaco di Firenze Nardella in un tweet: “Profondo dispiacere per l’incidente nella Basilica di Santa Croce dove ha perso la vita il turista spagnolo. Tecnici del ministero già sul posto”. 
 
Share