Tour de France, torna il sole, vince Peter Sagan con una doppia volata. Thomas ancora in giallo. Italiani, dignitosi, senza grandi slanci

Tour de France, torna il sole, vince Peter Sagan con una doppia volata. Thomas ancora in giallo. Italiani, dignitosi,  senza grandi slanci

Il Tour arriva in Francia, a Longwy, arriva anche il sole, ma soprattutto arriva Peter Sagan, il campione del mondo che mette tutti in riga e annuncia che lui c’è e con lui si dovranno fare i conti. Una vittoria che vale due, già, perché deve fare due volate, una sola non bastava. C’era una salitella finale e lui scatta. Il traguardo è situato a trecento metri. Nessuno è in grado di stargli dietro. Ma gli si sgancia un piede dal pedale. Se ne accorgono Matthews, Daniel Martin, Van Avermaet che partono all’attacco. Quando capiterà loro un’occasione coso ghiotta? Forse mai più. Ma Sagan, corridore slovacco, volge loro solo uno sguardo, lancia un nuovo sprint, sorprende tutti, i tre attaccanti non sono in grado di reagire, tanto è impetuoso il secondo sprint. Cosa mai vista, ma Sagan, ottava vittoria al Tour, è capace di tutto e vince in modo netto, con facilità apparente.

Partenza in Belgio, autodromo di Spa, poi si passa dal Lussemburgo e finalmente arriva la Francia, che porta il sole su una carovana che aveva sofferto il freddo, a Longwy nel passato sede di tappe con chilometraggi di trecento e più chilometri. I francesi anche questa volta mancano la vittoria. Si fanno vedere gli italiani, la cote des Religieuses, una rampa invita Sonny Colbrelli e Diego Ulissi, date le loro caratteristiche. Ma sarà un altro italiano, Alberto Bettiol, quinto, il migliore dei tricolori. Oltre a Sagan si mettono in vista il campione olimpico Greg Van Avermaet e il re delle Ardenne Philippe Gilbert. Classifica dei pretendenti al podio pressoché  invariata. Thomas sempre in giallo.

Ordine di arrivo terza tappa: Verviers-Longwy (212.5 km)

1 Peter Sagan (Svk) Bora-Hansgrohe 5h07’19’’

2 Michael Matthews (Aus) Team Sunweb st

3 Daniel Martin (Irl) Quick-Step Floors st

4 Greg Van Avermaet (Bel) BMC st

5 Alberto Bettiol (Ita) Cannondale – Drapac 2’’

6 Arnaud Demare (Fra) FDJ 2’’

7 Jakob Fulgsang (Den) Astana 2’’

8 Geraint Thomas (Gbr) Team Sky 2’’

9 Chris Froome (Gbr) Team Sky 2’’

10 Rafal Majka (Pol) Bora-Hansgrohe 2’’

Classifica generale dopo la terza tappa

1 Geraint Thomas (Gbr) Team Sky 10h00’31’’

2 Chris Froome (Gbr) Team Sky 12’’

3 Michael Matthews (Aus) Team Sunweb 12’’

4 Peter Sagan (Svk) Bora-Hansgrohe 13’’

5 Edvald Boasson Hagen (Nor) Dimension Data 16’’

6 Pierre Roger Latour (Fra) AG2R 25’’

7 Philippe Gilbert (Bel) Quick-Step Floors 30’’

8 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky 32’’

9 Tim Wellens (Bel) Lotto Soudal 32’’

10 Nikias Arndt (Ger) Team Sunweb 34’’