Tour de France: da Dusseldorf a Liegi, vince un tedesco, Marcel Kittel con una gran volata. Immutata la classifica: Thomas maglia gialla

Tour de France: da Dusseldorf a Liegi, vince un tedesco, Marcel Kittel con una gran volata. Immutata la classifica: Thomas maglia gialla

Da Dusseldorf a Liegi, dalla Germania al Belgio, anche sotto la pioggia per parte dei 203 chilometri della prima tappa in linea, dopo la breve cronometro dell’avvio del Tour de France. È stato proprio un tedesco a vincere con una gran volata. Marcel Kittel ci ha provato e si prende la maglia gialla in quel di Dusseldorf, un regalo che voleva fare ai suoi compatrioti ma il cronometro non è la sua specialità. Si è dovuto accontentare di una onorevole prestazione, così come il nostro Trentin giunto quinto distaccato di 10 secondi dal vincitore, uno specialista, l’inglese Thomas. Kittel aveva subito detto che  ci avrebbe provato oggi. Ha mantenuto la parola anche se non è stato facile perché solo a poche centinaia di metri dal traguardo il gruppo ha ripreso i fuggitivi che erano partiti già dal primo chilometro: Thomas Boudat (Direct Energie), Laurent Pichon (Fortuneo-Oscaro), Taylor Phinney (Cannondale-Drapac) e Yoann Offredo (Wanty-Gobert) si sono avvantaggiati ma il gruppo non li ha mai persi di vista. Il massimo del vantaggio sono stati tre minuti. A circa 30 chilometri una caduta ha coinvolto fra gli altri anche il favorito numero uno Chris Froome (Team Sky). Il gruppo si è  fermato e tutto è poi proseguito nella normalità. Ieri invece per una caduta si era dovuto ritirare Valverde, il quale avrebbe avuto possibilità di disputare un buon tour, magari anche di salire sul podio, non sul primo gradino ma sempre podio è. Intanto Phinney e Offredo proseguivano nel tentativo di fuga. Ma ad un  chilometro dal traguardo sono stati raggiunti e Marcel Kittel con una gran volata ha sbaragliato il campo. Seconda posizione per Arnaud Demare (Fdj),  André Greipel (Lotto Soudal) ha completato il podio. Sesta posizione per l’italiano Sonny Colbrelli. Classifica immutata: Thomas mantiene la maglia gialla.

La classifica generale del Tour de France dopo la seconda tappa

1. Geraint Thomas (Gbr/Team Sky) 4:53:10″, 2. Stefan Kueng (Svi/BMC Racing) +5″, 3. Marcel Kittel (Ger/Quick-Step) +6″, 4. Vasil Kiryienka (Bie/Team Sky) +7″, 5. Matteo Trentin (Ita/Quick-Step) +10″, 6. Chris Froome (Gbr/Team Sky) +12″, 7. Jos van Emden (Ola/LottoNL) +15″, 8. Michal Kwiatkowski (Pol/Team Sky), 9. Edvald Boasson Hagen (Nor/Dimension Data) +16″, 10. Nikias Arndt (Ger/Sunweb), 11. Taylor Phinney (Usa/Cannondale) +17″, 12. Andriy Grivko (Ucr/ Astana), 13. Daryl Impey (Rsa/Orica) +19″, 14. Jonathan Castroviejo (Spa/Movistar) +20″, 15. Michael Matthews (Aus/Sunweb), 16. Pierre Latour (Fra/AG2R) +25″, 17. Peter Sagan (Slk/BORA), 18. Alexey Lutsenko (Kaz/Astana) +29″, 19. Philippe Gilbert (Bel/Quick-Step) +30″, 20. Robert Gesink (Ola/LottoNL) +31″

Share