Gli ‘azzurrini’ lasciano a testa alta l’Europeo Under 21. Spagna forte, ma non dominatrice, va in finale con la Germania

Gli ‘azzurrini’ lasciano a testa alta l’Europeo Under 21. Spagna forte, ma non dominatrice, va in finale con la Germania

Il miracolo contro le ‘furie rosse, non c’è stato. E’ sfumato in semifinale il sogno della nazionale di calcio Under 21 di Gigi Di Biagio agli Europei di categoria. Gli azzurrini dopo un buon primo tempo la formazione azzurra abbassa i ritmi e viene battuta 3-1 dalla Spagna. A Cracovia l’uomo partita è Saul Niguez, uno abituato a decidere sfide pesanti che con una pregevole tripletta stende l’Italia.

La “Rojita” strapazza nuovamente gli azzurrini, almeno nel punteggio, anche grazie all’espulsione di Roberto Gagliardini. Il gioiello dell’Atletico Madrid apre le danze in avvio di ripresa, poi Italia in dieci, e pareggio di Bernardeschi prima degli altri due gol del numero 8 spagnolo. Furie Rosse in finale contro la Germania.