Auto sulla folla a Newcastle, feriti, ma non è terrorismo

Auto sulla folla a Newcastle, feriti, ma non è terrorismo

Un’auto ha investito alcuni fedeli davanti a una moschea di Newcastle, in Inghilterra, al termine delle preghiere per la festa di Eid al-Fitr, che segna la fine del Ramadan, il mese del digiuno musulmano. Immediata l’allarme terrorismo, un episodio analogo si era registrato una settiama fa quando un gallese a bordo di una vettura si era gettato contro i fedeli che uscivano da una Moschea, questa volta, però, è andata diversamente. La polizia ha immediatamente escluso la pista del terrorismo nostrano ed ha fatto sapere che si è trattato solo di un banale incidente anche se grave, visto che ci sarebbero almeno sei feriti, tra cui tre bambini. Una persona, una donna alla guida del veicolo è stata fermata. Si tratterebbe di una musulmana di 42 anni che dopo aver pregato avrebbe preso l’auto per tornare a casa, perdendone il controllo e investendo i fedeli in uscita dal luogo di culto.

Share