Il procuratore di Siracusa assicura: “A noi non risultano collegamenti obliqui o inquinanti tra ong e trafficanti”

Il procuratore di Siracusa assicura: “A noi non risultano collegamenti obliqui o inquinanti tra ong e trafficanti”
“A noi come ufficio non risulta nulla per quanto riguarda presunti collegamenti obliqui o inquinanti tra ong o parti di esse con i trafficanti di migranti. Nessun elemento investigativo”.  A prendere posizione è stato nella mattinata di martedì il procuratore di Siracusa, Francesco Paolo Giordano, in Commissione Difesa del Senato. Il magistrato ha aggiunto che ci sono ong più collaborative con l’autorità giudiziaria e altre meno, ma ciò “non l’abbiamo mai interpretato come un ostacolo alle indagini, ma come un atteggiamento ideologico, una sorta di coerenza, loro sono a favore del migrante non a favore della polizia”. Va detto che alle audizioni non hanno preso parte e non hanno neppure dato comunicazione al parlamento per la loro assenza, le ong tedesche.
 

Leave a Reply

Your email address will not be published.