Giro d’Italia: Gaviria fa tris, ma la maglia rosa resta a Dumoulin. A bocca asciutta gli italiani

Giro d’Italia: Gaviria fa tris, ma la maglia rosa resta a Dumoulin. A bocca asciutta gli italiani
Per la terza volta in questa edizione, Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) si aggiudica una tappa, la 12esima del 100/o Giro d’Italia, la Forlì-Reggio Emilia di 229 chilometri. Si è trattato di una vittoria allo sprint per il colombiano che ha battuto l’italiano Jakub Mareczko, l’irlandese Sam Bennett, il tedesco Phil Bauhaus e l’argentino Maximilano Richeze. Con la vittoria di oggi, Gaviria incrementa il proprio vantaggio nella classifica della maglia ciclamino, assegnata di nuovo da quest’anno al leader della graduatoria a punti. Va detto, che malgrado le tre vittorie in 12 tappe, Gaviaria con indosserà la rosa, che resterà sulle spalle dell’olandese Tom Dumoulin. Quanto agli italiani, ora si spera nelle montagne ed in Nibali, che resta sempre tra gli atleti di punta di questo Giro. Per gli azzurri, di nascita e non di maglia, naturalmente, nessuna vittoria in 12 tappe.
Ecco l’ordine d’arrivo della 12ma tappa e la Classifica generale
 
Ordine d’arrivo 12ª tappa: Forlì-Reggio Emilia
  1 Fernando Gaviria (Col) Quick Step Floors
  2 Jakub Mareczko (Ita) Wilier-Triestina s.t. 
  3 Sam Bennett (Irl) Bora-Hansgrohe s.t.
  4 Phil Bauhaus (Ger) Team Sunweb s.t.
  5 Ariel Maximiliano Richeze (Arg) Quick Step Floors s.t.
  6 Ryan Gibbons (Saf) Dimension Data s.t.
  7 Sacha Modolo (Ita) UAE Team Emirates s.t.
  8 André Greipel (Ger) Lotto-Soudal s.t.
  9 Jasper Stuyven (Bel) Trek-Segafredo s.t.
10 Roberto Ferrari (Ita) UAE Team Emirates s.t.
Abbuoni di 10″, 6″ e 4″ ai primi tre classificati
 
Classifica generale dopo la 12ª tappa
 
1 Tom Dumoulin (Ola) Team Sunweb
  2 Nairo Quintana (Col) Movistar Team a 2’23”
  3 Bauke Mollema (Ola) Trek-Segafredo a 2’38”
  4 Thibaut Pinot (Fra) FDJ.fr a 2’40”
  5 Vincenzo Nibali (Ita) Bahrain-Merida a 2’47”
  6 Andrey Amador (Cri) Movistar Team a 3’05”
  7 Bob Jungels (Lux) Quick Step Floors a 3’56”
  8 Domenico Pozzovivo (Ita) Ag2r La Mondiale a 3’59”
  9 Tanel Kangert (Est) Astana a 3’59”
10 Ilnur Zakarin (Rus) Katusha-Alpecin a 4’17”
11 Dario Cataldo (Ita) Astana a 5’19”
12 Steven Kruijswijk (Ola) LottoNL-Jumbo a 6’07”
13 Davide Formolo (Ita) Cannondale-Drapac a 6’19”
14 Rui Da Costa (Por) UAE Team Emirates a 6’29”
15 Geraint Thomas (Gbr) Team Sky a 6’46”
16 Adam Yates (Gbr) Orica-Scott a 6’52”
Share