Giro. Dillier vince la sesta tappa da Reggio Calabria a Terme Luigiane, di 217 km. Jungels ancora in maglia rosa

Giro. Dillier vince la sesta tappa da Reggio Calabria a Terme Luigiane, di 217 km. Jungels ancora in maglia rosa

E’ di Silvan Dillier della Bmc il vincitore della sesta tappa del Giro d’Italia da Reggio Calabria-Terme Luigiane, di 217 km. Lo svizzero, al quinto successo tra i professionisti, è riuscito a battere in una volata a tre il belga Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) e l’austriaco Lukas Postlberger (Bora-Hansgrohe). Quarto invece il veneto della Bardiani-Csf Simone Andreetta. In classfica generale non cambia nulla. Il lussemburghese Bob Jungels (Quick-Step Floors) conserva la maglia rosa per il terzo giorno consecutivo con 6″ di vantaggio su Geraint Thomas e 10″ su Yates, Nibali, Pozzovivo, Quintana e Dumoulin. Il primo tentativo di fuga è della Trek-Segafredo con il belga Jasper Stuyven e il giovanissimo danese Mads Pedersen vengono raggiunti da Simone Andreetta (Bardiani-Csf), Silvan Dillier (Bmc) e Lukas Postlberger. Il distacco aumenta fino a 3′ a -24 chilometri, troppo per il gruppo degli inseguitori. Domani la settima tappa da Castrovillari ad Alberobello di 224 chilometri. Tappa praticamente pianeggiante per i primi 140 km (breve discesa in partenza) lungo strade prevalentemente ampie e rettilinee. Brevi tratti più impegnativi e articolati in corrispondenza degli attraversamenti cittadini.

L’ordine d’arrivo della sesta tappa del Giro d’Italia, la frazione da Reggio Calabria e Terme Luigiane di 217 km. 1. Silvan Dillier (Svi/BMC Racing) 4:58:01″; 2. Jasper Stuyven (Bel/Trek) st; 3. Lukas Poestlberger (Aus/BORA) +12″; 4. Simone Andreetta (Ita/Bardiani Valvole) +26″; 5. Michael Woods (Can/Cannondale) +39″; 6. Adam Yates (Gbr/Orica) st; 7. Wilco Kelderman (Ola/Sunweb) st; 8. Bob Jungels (Lus/Quick-Step) st; 9. Bauke Mollema (Ola/Trek) st; 10. Geraint Thomas (Gbr/Team Sky) st.

La classifica generale del Giro d’Italia dopo la sesta tappa da Reggio Calabria a Terme Luigiane. 1. Bob Jungels (Lus/Quick-Step) 28:20:47″; 2. Geraint Thomas (Gbr/Team Sky) +6″; 3. Adam Yates (Gbr/Orica) +10″; 4. Vincenzo Nibali (Ita/Bahrain) st; 5. Domenico Pozzovivo (Ita/AG2R) st; 6. Nairo Quintana (Col/Movistar) st; 7. Tom Dumoulin (Ola/Sunweb) st; 8. Bauke Mollema (Ola/Trek) st; 9. Tejay van Garderen (Usa/BMC Racing) st; 10. Andrey Amador (Costa Rica/Movistar) st.