Sanità. Federconsumatori: il Governo renda nota l’entità delle risorse da destinare al Fondo Sanitario Nazionale 2017.

Sanità. Federconsumatori: il Governo renda nota l’entità delle risorse da destinare al Fondo Sanitario Nazionale 2017.

Riteniamo grave la reticenza del Governo in relazione al finanziamento del Fondo Sanitario Nazionale 2017. L’esecutivo si limita a ribadire che “non ci saranno tagli”. Un ritornello che abbiamo già sentito troppe volte, ma che non chiarisce quali saranno effettivamente le risorse destinate al Servizio Sanitario Nazionale. Se ci sarà o meno l’aumento delle risorse annunciato, o se, come avvenuto in passato, ci saranno riduzioni degli stanziamenti previsti.

A nostro avviso è urgente affrontare la situazione di grave sofferenza del Servizio Sanitario Nazionale, in particolare è necessario garantire la copertura finanziaria dei nuovi Lea e dell’attività dei servizi sanitari. Sono sempre più numerosi, infatti, i cittadini costretti a rinunciare a terapie, esami visite ecc., come denunciamo da tempo, a causa dei ticket troppo elevati o dei tempi di attesa che pregiudicano la possibilità di cura.

Federconsumatori chiede al Governo di:

–  comunicare ufficialmente di quanto aumenterà le risorse destinate
al Fondo Sanitario Nazionale;

–  valutare se le risorse destinate saranno sufficienti a rispondere
alla attuale domanda  di salute della popolazione;

–  garantire il diritto dei cittadini alla salute, alla prevenzione e alle cure.

Share

Leave a Reply