Napoli. Pd scandaloso appoggia apertamente Lettieri. Lo conferma Fanpage che pubblica la lettera di un candidato Pd

Napoli. Pd scandaloso appoggia apertamente Lettieri. Lo conferma Fanpage che pubblica la lettera di un candidato Pd

Una foto che riproduce una lettera su carta intestata con logo del Pd che invita a votare per Gianni Lettieri. È l’ultimo “scoop” della testata Fanpage che dal marzo scorso, in occasione delle primarie dei Democratici a Napoli, ha curato una serie di servizi video che hanno fatto scalpore e, in alcuni casi, hanno portato all’avvio di inchieste. La lettera di invito al voto per l’ex leader degli industriali partenopei (sostenuto da civiche e da FI) è firmata da Peppe Balzamo (ex presidente della circoscrizione Fuorigrotta-Bagnoli, in seguito capogruppo Ds in Consiglio comunale nella consiliatura di Rosa Russo, ricandidatosi ma non eletto in queste amministrative) e sarebbe stata inviata a molti elettori del quartiere flegreo.

L’incongruenza politica viene sottolineata dalla testata che ricorda come lo stesso Balzamo sia stato “fra i più attivi in campagna elettorale per la candidata Dem a sindaco (Valeria Valente, ndr) sconfitta al primo turno”. Già all’indomani della sconfitta del Pd il 6 giugno, i vertici del partito, da Renzi ai segretari metropolitani e campani compresa la stessa Valente, non hanno dato indicazione di voto ai propri elettori lasciandoli liberi di votare nel turno di ballottaggio di domani. Un’indicazione rifiutata pubblicamente solo dal consigliere regionale Gianluca Daniele (di Area Riformista) che si è espresso a favore di de Magistris e ha organizzato mercoledì scorso una iniziativa pubblica con il sindaco uscente. L’evento è stato criticato da alcuni deputati del Pd di Area Riformista. Paolucci, Piccolo, Bossa e Gambardella hanno preso le distanze dalla decisione di Daniele sottolineando, con una nota congiunta, che si trattava di una iniziativa personale non ascrivibile in modo ufficiale alla corrente.

Share

Leave a Reply