Formula 1, si corre sul difficile e affascinante circuito di Monte Carlo

Formula 1, si corre sul difficile e affascinante circuito di Monte Carlo

Archiviato il sorprendente GP di Spagna, la F1 è pronta a ripartire per la 6a tappa del mondiale. Domenica 29 maggio si corre il GP di Monaco sul circuito cittadino di Monte Carlo, uno dei più attesi dagli amanti delle corse.

Dopo la disastrosa prestazione a Barcellona, con il contatto rovinoso e fratricida tra Rosberg ed Hamilton a inizio gara, le Mercedes sono ora chiamate a una grande prova d’orgoglio per ribadire la propria superiorità. Le dirette avversarie rimangono sempre le Rosse di Maranello. Ma non è detto che il talentuoso Verstappen con la sua Red Bull non regali qualche emozione in più come a Barcellona.

A Monte Carlo il pilota da battere è ancora Nico Rosberg che su questo circuito negli ultimi tre anni ha conquistato due pole in qualifica e tre primi posti in gara. Il suo compagno di squadra, Lewis Hamilton, ha vinto qui una sola volta in carriera su Mc-Laren (2008) così come su Mc-Laren ha vinto anche Kimi Raikkonen nel 2005. Sebastian Vettel è salito sul podio nel 2011 con la Red Bull. L’ultima vittoria delle Rosse risale invece al 2001: a conquistarla il tedesco Michael Schumacher.
Il record di vittorie su questo circuito appartiene all’indimenticato Ayrton Senna con ben 6 podi.

La pista di Monte Carlo è il circuito cittadino per eccellenza. Lungo 3,337 Km, presenta un tracciato ricco di curve, 19 in totale, dieci a destra, nove a sinistra. Si corre su 78 giri ad una media oraria piuttosto bassa che si aggira attorno ai 157km/h. Date le caratteristiche del tracciato, che rendono molto difficili i sorpassi, parte favorito chi guadagna le prime posizioni in qualifica.

Si inizia giovedì 26 maggio con le due sessioni di prove libere, in programma alle ore 10.00 e alle 14.00. Sabato 28 è la volta delle libere 3 alle ore 11.00 e delle qualifiche alle 14.00. Domenica 29 infine, alle 14.00 è previsto lo start della gara.

Prove libere, qualifiche e gara saranno trasmesse in diretta sia da Sky che dai canali Rai.

Share

Leave a Reply