“Festival Trastevere Rione del Cinema”: due mesi di cinema gratuito a Piazza San Cosimato

“Festival Trastevere Rione del Cinema”: due mesi di cinema gratuito a Piazza San Cosimato

Al via il “Festival Trastevere Rione del Cinema” che animerà l’estate romana, a partire dal 1 giugno fino al 1 agosto, con tantissime proiezioni, ospiti e sorprese a ingresso libero. L’appuntamento cinematografico estivo, giunto alla terza edizione, torna anche quest’anno nel cuore della capitale, a Piazza San Cosimato, che fino a qualche anno fa deteneva il primato per la più alta densità di sale, con l’Isola del Cinema e l’Arena Nuovo Sacher. Oggi, invece, vanta quello per le Arene Estive, rappresentando un teatro a cielo aperto per innumerevoli spettacoli in musica, feste di quartiere e rassegne che, solamente lo scorso anno, hanno catalizzato l’attenzione di circa 36000 cittadini e turisti.

Da sempre il Rione Trastevere ha un legame particolare con la cultura, in special modo con il cinema, è infatti il luogo perfetto per ospitare questa manifestazione, curata dall’assemblea del Piccolo America, con il sostegno della Regione Lazio e della Siae. L’edizione 2016 omaggia quattro pilastri della cultura e dell’arte: Ettore Scola, Claudio Caligari, Remo Remotti e Franco Citti. Apertura e chiusura saranno dedicate al maestro Scola con interviste, dibattiti e la proiezione di due suoi capolavori.

La programmazione è davvero per tutti, dai grandi ai piccini, con l’obiettivo di creare un’offerta cinematografica che sappia coinvolgere e rispecchiare i gusti di tutti i pubblici: i grandi classici, i capolavori della Disney e le animazioni della Pixar (tutti i sabato di giugno e luglio), perfino alcune pellicole trasmesse in lingua originale.

Ospite attesissimo è Roberto Benigni, il 10 giugno a Trastevere in Piazza San Cosimato, che introdurrà come solo lui sa fare “Non ci resta che piangere”, uno dei film più belli di sempre. Tanti altri volti noti prenderanno parte alle serate: Renzo Arbore, Dario Argento, Ascanio Celestini, Valerio Mastandrea, Kim Rossi Stuart, Stefania Sandrelli, Paolo Virzì e molti ancora.

Grazie alla recente ristrutturazione della piazza quest’anno i film saranno proiettati su uno schermo più grande (10 metri anziché 7) e vi saranno circa 3000 posti a sedere. Per il primo giorno di proiezioni è stata prevista la pellicola di Ettore Scola, “Ci eravamo tanto amati”. Il film verrà presentato da Paolo Virzì e Stefania Sandrelli, ospiti d’onore della prima serata del Festival.

Ecco le sezioni previste nella programmazione settimanale:

Lunedì: la Commedia all’italiana; Martedì di Giugno: la musica ed il Cinema; Martedì di Luglio: Xavier Dolan v.o.sott.it; Mercoledì di Giugno: Il documentario contemporaneo italiano; Mercoledì di Luglio: il Cinema Restaurato della Cineteca di Bologna; Giovedì e Venerdì: Presentazioni e dibattiti con ospiti; Sabato: I classici Disney e Pixar; Domenica: Wim Wenders e Martin Scorsese.

Share

Leave a Reply