Champions League, l’urna di Nyon consegna alle italiane Bayern Monaco per la Juventus e Real Madrid per la Roma

Champions League, l’urna di Nyon consegna alle italiane Bayern Monaco per la Juventus e Real Madrid per la Roma

Urna decisamente negativa per le italiane negli ottavi di finale di Champions League. A Nyon la Juve è stata accoppiata al Bayern Monaco, mentre la Roma se la vedrà col Real Madrid. I bianconeri giocheranno l’andata in casa il 23 febbraio e il ritorno il 16 marzo, i giallorossi ospiteranno gli spagnoli il 17 febbraio e poi al Bernabeu l’8 marzo. Le altre: Gent-Wolfsburg, Psg-Chelsea, Arsenal-Barcellona, Psv-Atletico Madrid, Benfica-Zenit e Dinamo Kiev-Manchester City. Dunque se la Juve trema, non se la passa meglio la Roma, che, oltretutto, rispetto ai rivali in Champions non ha finora mai brillato. Di certo, almeno al momento, il Real Madrid fa meno paura del Bayern, anche perché la stagione degli spagnoli è piuttosto deludente. Benitez ha ricevuto solo critiche, ma quando ti trovi davanti gente come Cristiano Ronaldo, Bale, James Rodriguez o Benzema c’è sempre da fare più che attenzione. Va detto, però, al netto della superiorità dei ‘galaticos’ la Roma ha un bilancio più che positivo con gli spagnoli: tre vittorie, quattro sconfitte e un pareggio, tutti in Champions League. 

Quanto alle altre sfide, è andata malissimo all’Arsenal, che è stato accoppiato al Barça. Grande confronto anche quello tra Ibrahimovic e Mourinho in Psg-Chelsea, mentre il Manchester City sorride: Dinamo Kiev. L’Atletico Madrid di Simeone se la vedrà con il Psv, il Benfica con lo Zenit San Pietroburgo. Confronto di seconda fascia quello tra Gent e Wolfsburg.

Share

Leave a Reply