Tour de France, Nibali resiste nella cronosquadre e la vittoria va agli statunitensi della Bmc

Tour de France, Nibali resiste nella cronosquadre e la vittoria va agli statunitensi della Bmc

Nibali si difende nella cronosquadre, anche se deve concedere altri secondi a Froome (34”), Quintana (31”) e Contador (7”). La vittoria di tappa è andata alla Bmc per soli 62 centesimi di secondo sulla Sky, terza la Movistar, poi Tinkoff e Astana. Froome resta in maglia gialla, adesso con 12” su Van Garderen e 27” su Van Avermaet, Contador è 5° a 1’03”, Quintana 9° a 1’59”, Nibali resta 13° ma a 2’22” dal leader britannico.  Dunque la statunitense Bmc si è aggiudicata per un solo secondo sul Team Sky, con il tempo di 32’15”, la 9/a tappa del 102/o Tour de France di ciclismo, una cronosquadre da Vannes a Plumelec, lunga 28 chilometri. Il britannico Chris Froome, dunque conserva la maglia gialla di leader della classifica generale, incrementando il proprio vantaggio.

Al terzo posto, alle spalle della Bmc di Tejay Van Garderen e del Team Sky capitanato della maglia gialla Froome, si è piazzata la spagnola Movistar, con il colombiano Nairo Quintana, staccata di 4″ dai vincitori. Quarta la Tinkoff-Saxo di Alberto Contador, giunta a 28″ dalla Bmc, e quinta l’Astana di Vincenzo Nibali, staccata di 35″ dalla squadra statunitense.

 

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.