Migranti, gli scafisti le gettano in mare l’insulina e una bimba diabetica muore

Migranti, gli scafisti le gettano in mare l’insulina e una bimba diabetica muore

Una bimba siriana diabetica di 10 anni è morta durante la traversata del Canale di Sicilia per una crisi ipoglicemica insorta dopo che gli scafisti avevano gettato in mare l’insulina. Il corpo è stato gettato in mare dal padre, che ha raccontato tutto agli investigatori del gruppo interforze della Procura di Siracusa per il contrasto dell’immigrazione clandestina. La notizia è apparsa su un quotidiano locale e altri mezzi d’informazione siracusani.
  L’uomo, assieme alla moglie, è sbarcato nel porto commerciale di Augusta l’altro ieri in un gruppo di 335 persone. Sulla veridicità del racconto sono in corso accertamenti. La polizia ha arrestato i 3 scafisti del barcone, tre egiziani. A loro però è contestato, finora, solo il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, anche se gli investigatori pensano di chiudere nelle prossime ore il rapporto per l’accusa più grave ed infamante: quella di omicidio.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.