Elezioni Rls in Fca/Cnhi. All’Iveco di Suzzara la Fiom oltre il 47%

Elezioni Rls in Fca/Cnhi. All’Iveco di Suzzara la Fiom oltre il 47%

Ancora un successo per la Fiom-Cgil, successo che mette ancor più in discussione, la marcia separata di Uil e Cisl nella definizione del contratto dei lavoratori metalmeccanici. Alle elezioni per i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza all’Iveco di Suzzara, Mantova, che conta 1.684 dipendenti, la Fiom ha conquistato, infatti, il 47,2% dei consensi, portando la percentuale media nel gruppo Cnhi al 41,2%. Il risultato del voto, la cui affluenza alle urne è andata ben oltre il 70%, vede la Fiom nettamente prima con 537 voti. Seguono nell’ordine la Uilm con 258 preferenze e una percentuale del 22,7%, la Fim con 233 voti pari al 20,5%, il Fismic con 110 voti e il 9,7%. Alla luce di questo risultato la Fiom si aggiudica 4 degli 8 rls, 2 vanno alla Uilm e uno ciascuno a Fim e Fismic. Per Michele De Palma, coordinatore per la Fiom del settore automotive, e Mauro Mantovanelli, segretario generale della Fiom di Mantova, “il voto di oggi premia il grande lavoro e l’impegno dei nostri delegati. La fiducia che le lavoratrici e i lavoratori continuano a riporre nella Fiom ci carica di una grande responsabilità che come sempre ci impegnamo ad affrontare con la pratica quotidiana in difesa dei diritti e della tutela dei lavoratori”.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.