Federconsumatori-Adusbef a Governo e Agcom: “Nelle Tlc, grave arretratezza della rete”

Federconsumatori-Adusbef a Governo e Agcom: “Nelle Tlc, grave arretratezza della rete”

La relazione dell’Agcom al Parlamento ha posto l’attenzione su un gravissimo problema del nostro Paese, l’arretratezza della rete di telecomunicazioni. Gli indicatori della banda ultralarga in Italia “presentano un grado di arretratezza preoccupante rispetto all’Europa”, con un livello di copertura del 36% contro il 68% dell’UE. Addirittura nel nostro Paese vi sono zone dove vi è assoluta assenza di tali reti. Un problema che incide non solo sui cittadini, sulla loro possibilità di accedere a tale rete, ma anche sulle aziende e sulla loro capacità produttiva. Da anni denunciamo questo grave problema, invocando investimenti per tale settore, che apporterebbero enormi benefici sia sul piano dell’occupazione che sul piano dell’efficienza e della produttività. All’Agcom chiediamo maggiore incisività nel sollecitare il Governo in tal senso: non è tollerabile che il nostro Paese viva in una situazione di simile ritardo. Un ritardo che penalizza e riduce le opportunità di crescita e di sviluppo.

 

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.