16enne violentata a Roma, il marinaio indagato resta in carcere

16enne violentata a Roma, il marinaio indagato resta in carcere

Giuseppe Franco, il marinaio accusato dello stupro di una sedicenne, avvenuto lo scorso 29 giugno a piazzale Clodio, resta in carcere. A stabilirlo, respingendo la richiesta di scarcerazione avanzata dall’imputato, è stato il tribunale del Riesame di Roma. Giuseppe Franco, accusato di violenza sessuale e sostituzione di persona per essersi presentato alla vittima come poliziotto, è attualmente detenuto nel carcere di Rebibbia. Davanti ai giudici del Riesame, la difesa del militare aveva ribadito che non c’era stata violenza ma un rapporto consensuale, così come già ribadito agli inquirenti dal presunto stupratore.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.