Stadio della Roma, a sorpresa la presentazione dal ministro Delrio

Stadio della Roma, a sorpresa la presentazione dal ministro Delrio

Incontro al Ministero delle Infrastrutture tra il sindaco di Roma, Ignazio Marino, il ministro, Graziano Delrio, l’imprenditore e costruttore Luca Parnasi, il responsabile del progetto dello stadio della Roma, Mark Pannes, insieme agli assessori capitolini Giovanni Caudo (Urbanistica) e Guido Improta (Trasporti) per parlare del progetto dello stadio della Roma. “Siamo molto molto soddisfatti – ha detto Marino – Abbiamo avuto una riunione estremamente positiva. Ringraziamo il ministro Delrio per aver accolto la nostra Giunta e il team degli architetti e di tutti gli attori di questo straordinario progetto. Ne esco davvero molto soddisfatto, il ministro ha riconosciuto lo straordinario valore pubblico di quest’opera, soprattutto la riqualificazione di un’area urbana oggi non utilizzata e il sistema trasportistico che portera’ degli straordinari vantaggi a tutte le persone che si sposteranno dalla parte di Fiumicino, Ostia e della citta’ su quell’area che viene riqualificata con un parco urbano che avra’ la dimensione di circa meta’ di villa Borghese. Si tratta di un progetto che riqualifica l’intero Paese”. “I progettisti, i costruttori e l’ad Pannes hanno assicurato al ministro, e io ne sono molto soddisfatto perche’ era quello che io chiedevo, che dal momento della prima posa della prima pietra in 22 mesi si potra’ giocare la prima partita – ha detto Ancora il sindaco – Io ho ribadito che non si giochera’ nessuna partita se tutte le opere pubbliche non saranno completate”. “Siamo molto contenti e continueremo su questa strada con la massima trasparenza, un grande sforzo e un grande coordinamento tra professionisti: l’obiettivo è quello di arrivare quanto prima alla posa della prima pietra”, ha affermato l’imprenditore e costruttore Luca Parnasi al termine dell’incontro.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.