Mafia Capitale, in fiamme gli uffici di una coop a Roma

Mafia Capitale, in fiamme gli uffici di una coop a Roma

Erano sotto sequestro nell’ambito dell’inchiesta Mafia Capitale gli uffici andati in fiamme nella mattinata di sabato intorno alle 10.30 tra via Castrense 51 e via Altamura 2 in zona San Giovanni. A quanto si è appreso nei locali si troverebbe il centro di accoglienza “Il Ponte” con uffici, in un appartamento, riconducibili alla Cooperativa Atlante. L’incendio ha appunto bruciato faldoni e carte che si trovavano nei locali in questione. Sul posto al lavoro gli agenti della polizia di Stato e la scientifica per i rilievi del caso. A quanto si è appreso, gli stessi uffici un paio di settimane fa sarebbero stati colpiti da altro incendio. La sede in via Pietro Bonfante, in zona Don Bosco, della Cooperativa sociale Atlante era nell’elenco dei soggetti perquisiti, ma non indagati, nella seconda tranche dell’inchiesta Mafia Capitale. E’ chiaro che la pista dolosa sembra privilegiata, anche alla luce del precedente attacco, che probabilmente non aveva avuto gli effetti desiderati.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.