Terremoto sull’Appennino pistoiese. Tanta paura ma fortunatamente nessun danno a persone e cose

Terremoto sull’Appennino pistoiese. Tanta paura ma fortunatamente nessun danno a persone e cose

Una sisma di magnitudo 3.1 è stato registrata all’1:50 della notte sull’Appennino pistoiese.
    Le prime rilevazione fatte dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il terremoto è stato localizzato ad una profondità di, 9,4 chilometri e con epicentro tra i Comuni di Fanano e Montese in provincia di Modena e Gaggio Montano, Lizzano in Belvedere e Porretta Terme in provincia di Bologna. Immediata è scattata la macchina della Protezione Civile. Le verifiche fatte da Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia e Corpo Forestale dello Stato, hanno accertato che non ci sono stati danni alle persone, mentre si stanno avviando le verifiche sullo stato degli immobili pubblici e di quelli a più alta frequentazione, come le scuole, ma non sembrerebbe che la scossa abbia prodotto danni.

Share

Leave a Reply