Maria e Luciano, i sapori della Maremma toscana

Maria e Luciano, i sapori della Maremma toscana

La storia di una trattoria che ha 170 anni di vita, ben portati, un “monumento” alla cucina maremmana. Si trova in  località Pereta, Magliano in Toscana.  La trattoria è in una stradina che attraversa il paese. Da lontano senti il profumo della legna che brucia e del cibo che cuoce.  “Da Maria e Luciano, non ti puoi sbagliare”.

Maria Moretti per tanti anni ha gestito direttamente la trattoria, nota in tutta la Maremma. Ora, è il figlio Luciano Pallini che ha preso  le redini della cucina ed  ha accettato l’ invito di far conoscere ai nostri lettori i piatti  tipici della tradizione contadina. Il primo che presenta si chiama Scottiglia di agnello preparato per la prima volta all’apertura della trattoria, 170 anni fa appunto. È un piatto  delle campagne maremmane. Lo preparavano le mogli dei contadini che lavoravano nei campi, un piatto sostanzioso che  funziona da primo e secondo. Piatto unico si direbbe oggi.

Ecco la ricetta di Luciano:

Scottiglia di agnello

Preparare un  soffritto di cipolla, aglio, olio extravergine di oliva, un pizzico di pepe nero e sale. Quando tutto è rosolato aggiungere le costoline di agnello, far cuocere per mezz’ora, innaffiare con vino rosso e  mettere il coperchio fino alla cottura completa.

 Una volta finite di cuocere  le costoline, aggiungere un po’ di pomodoro fresco e far ritirare  il sugo con l’aggiunta di peperoncino, rosmarino e salvia.

Nel frattempo, rosolare fette di pane strofinato con aglio, poi versarci sopra sugo e costoline.

 Il tempo di lavorazione è di circa un’ora.

 Il costo per quattro persone si aggira sui 25 euro.

Il tutto va accompagnato con vino rosso. Non c’è che l’imbarazzo della scelta, a partire dal Morellino di Scansano.

Trattoria “Da Maria e Luciano”- Via Roma 10 Localita Pereta, 58051 Magliano in Toscana

Tel e fax 0564505051

Share

Leave a Reply