Metalmeccanici scioperano in Sardegna: manifestazione a Cagliari

Metalmeccanici scioperano in Sardegna: manifestazione a Cagliari

È previsto per domani lo sciopero generale dei metalmeccanici sardi, con la manifestazione a Cagliari alla quale parteciperà anche Maurizio Landini. Le tute blu arriveranno da tutta l’isola, dove la situazione economica sta diventando sempre più grave: una crisi che colpisce il lavoro, con aziende che chiudono i battenti e migliaia di famiglie che non sanno più come andare avanti. La giornata di lotta fa parte del programma di scioperi decisi dalla Fiom e fa seguito alle manifestazioni che si sono tenute a Milano e Napoli e precede quella che si terrà il 27 novembre a  Palermo. Si tratta di un  “passaggio” importante  verso lo sciopero generale del 12 dicembre proclamato da Cgil e Uil,un percorso che vede numerose iniziative fra le quali la manifestazione degli edili il 27 novembre a Nuraghe Losa, il 29 i lavoratori dell’agroindustria a Roma. Domani mattina, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, la Cgil sarà presente in Piazza Garibaldi anche con un gazebo per sensibilizzare e denunciare il fenomeno.

La giornata di lotta dei metalmeccanici prevede un corteo che sfilerà per le strade di Cagliari. L’appuntamento per  i lavoratori è a Piazza del Carmine, alle ore 9.  Il corteo attraverserà il Largo, via Manno, viale Regina Margherita, Viale Bonaria, Via Dante, via Alghero e arriverà fino a piazza Garibaldi  dove si terrà  il comizio conclusivo. Dal palco, l’intervento del segretario regionale Fiom Mariano Carboni,  di alcuni lavoratori, poi il segretario generale Cgil Sardegna Michele Carrus. Concluderà la manifestazione  Maurizio Landini.

 

Share

Leave a Reply