Roma, picchia la moglie incinta e il figlio 11enne

Roma, picchia la moglie incinta e il figlio 11enne

I Carabinieri della Stazione Roma Bravetta hanno denunciato a piede libero un 40enne, cittadino del Bangladesh, incensurato, che a seguito di un litigio, ha picchiato la moglie, connazionale di 32 anni al quinto mese di gravidanza e il figlio 11enne. I fatti sonno avvenuti ieri sera, all’interno della loro abitazione di via Volpato. Al culmine di un banale litigio, lo straniero è andato su tutte le furie ed ha colpito al volto con degli schiaffi sia la moglie che il figlio. Ad allertare i Carabinieri è stata la stessa donna che ha chiamato il “112” chiedendo aiuto. Le due vittime visitate e medicate presso l’ospedale “San Camillo”, hanno riportato rispettivamente 6 e 5 giorni di prognosi per lesioni. La donna ha riferito ai Carabinieri di non aver mai subito in precedenza violenze dal marito.

(Fonte: Comando Provinciale Carabinieri Roma)

Share

Leave a Reply