Roma, auto travolge scooter. Morti padre e figlio di 7 anni

Roma, auto travolge scooter. Morti padre e figlio di 7 anni

Erano andati allo stadio Olimpico, padre e figlio fortemente legati dall’amore verso i colori giallorossi, per vivere le emozioni dell’atteso incontro di Champions League tra Roma e Bayern Monaco in una cornice di pubblico da brividi. Poi la partita, il ritorno a casa e l’incidente fatale su via Nomentana, in zona Mentana, dove un’Opel Tigra guidata da un romeno incensurato li ha travolti in curva dopo aver invaso la loro corsia. Il bambino di 7 anni è morto sul colpo, mentre il padre, Stefano De Amicis di 38 anni, è deceduto all’ospedale di Sant’Andrea. Anche i tre stranieri nella macchina sono rimasti feriti e ricoverati in ospedale sarebbero risultati negativi all’alcoltest. Le dinamiche dello scontro sono ancora tutte da chiarire: probabilmente, un trattato di strada difficile, in una curva difficile da controllare, resa ancora più insidiosa dall’asfalto bagnato, hanno condizionato le sorti dell’incidente.

Share

Leave a Reply