Opera, Peciola (Sel): auspico mozione unitaria per fermare i licenziamenti

Opera, Peciola (Sel): auspico mozione unitaria per fermare i licenziamenti

“Bisogna fermare la procedura di licenziamento dei 182 lavoratori di coro e orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e trovare una soluzione condivisa con le forze sindacali per il rilancio di una delle più prestigiose istituzioni culturali del panorama nazionale e internazionale”. Lo dichiara in una nota Gianluca Peciola, capogruppo Sel in Campidoglio. “Come Gruppo Sel –aggiunge Peciola- abbiamo presentato una mozione in Consiglio comunale, ma auspichiamo un testo unitario con l’obiettivo di salvaguardare i posti di lavoro e rilanciare il Teatro dell’Opera. Torniamo a chiedere che il piano di rientro predisposto dal Sovrintendente Fuortes vada avanti. I gravi errori compiuti nel corso della precedente amministrazione –conclude- non possono essere pagati dai lavoratori e dalle lavoratrici, sacrificando le maestranze e le professionalità del Teatro”.

Share

Leave a Reply