Bianchi, la famiglia: “condizioni critiche ma stabili”

Bianchi, la famiglia: “condizioni critiche ma stabili”

A quattro settimane dal terribile incidente cui è rimasto coinvolto nel Gp del Giappone, Jules Bianchi rimane in “condizioni critiche ma stabili”. A rivelarlo è la famiglia, attraverso il sito della Marussia, scuderia per la quale correva il pilota della Ferrari Driver Academy: “Jules rimane al Medical Center Mie General di Yokkaichi. Anche se non abbiamo nuove informazioni da dare, ci rendiamo conto che nel mondo c’è un numero enorme di persone che sostiene Jules e noi vogliamo tenerle aggiornate”. La famiglia ringrazia tutti coloro che hanno mostrato vicinanza e rinnova la piena fiducia all’equipe medica che sta aiutando Bianchi nella lotta: “Ci conforta sapere che Jules è curato nel miglior modo possibile, con i dottori del Mie General in contatto costante con i neurochirurghi dell’Università “La Sapienza” di Roma e con il professor Gerard Saillant, presidente della commissione medica FIA”. Il prossimo aggiornamento arriverà “al momento opportuno”.

Share

Leave a Reply