Istat, industria in lieve ripresa

Istat, industria in lieve ripresa

Il fatturato dell’industria è tornato a crescere nel mese di agosto, aumentando dello 0,4% rispetto a luglio. A rivelarlo è l’Istat che ha registrato un incremento del settore sul mercato estero del 3% e una flessione del -1% su quello interno. Nella nota diffusa stamane dall’istituto di statistica, nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo è diminuito dell’1,1% rispetto ai tre mesi precedenti (-2,0% per il fatturato interno e +0,7% per quello estero). Il fatturato totale, corretto per gli effetti di calendario, è calato in termini tendenziali del 2,4%, con una flessione sul mercato interno pari a -4,4% e una crescita su quello estero dell’1,8%. Gli indici destagionalizzati del fatturato –si legge nella nota- segnano incrementi congiunturali per i beni strumentali (+2,5%), e per l’energia (+1,4%), mentre registrano una flessione i beni di consumo (-1,0%) e i beni intermedi (-0,2%). Secondo i dati dell’Istat l’indice grezzo del fatturato è calato, in termini tendenziali, del 5,2%: il contributo più ampio a tale flessione viene dalla componente interna dei beni intermedi.

(Fonte: Istat)

Share

Leave a Reply