Isis, a Kobane issate le bandiere del Califfato

Isis, a Kobane issate le bandiere del Califfato

Dopo settimane di scontri, a Kobane vengono issate le bandiere jihadiste. Allo stremo la resistenza curda, così nella zona orientale della città siriana i miliziani dell’Isis possono sventolare i loro vessilli. Spettatore preoccupato la Turchia, il cui confine è a soli 800 metri dalla cittadina e vede da giorni 25 carri armati in attesa della svolta. Da Ankara fanno però sapere che ancora non si vuole intervenire in maniera diretta, nonostante la presenza di truppe di terra al confine con la Siria. Il premier turco Ahmet Davutoglu darà il via agli interventi soltanto se dagli Usa faranno sapere che nella strategia anti Califfato sarà prevista anche la destituzione di Assad.

Share

Leave a Reply