Fiat-Chrysler, Marchionne fino al 2018

Fiat-Chrysler, Marchionne fino al 2018

Sergio Marchionne resterà al timone di Fiat e Chrysler almeno fino al 2018, ovvero fino al termine del piano industriale quinquennale. A ribadirlo è lo stesso Marchionne in una intervista esclusiva rilasciata a Businessweek, anticipata da Bloomberg. Dopodichè -ammette- andrà a fare altro. Infatti “Ci sono diverse cose che il prossimo amministratore delegato dovrà fare e che sono totalmente diverse da quelle che faccio io. E’ giusto che vadano avanti i giovani, il mio ruolo dovrà essere riconfigurato”, spiega Marchionne alla vigilia della fusione con Chrysler, che sarà operativa nei prossimi giorni. In ogni caso, il marchio Fiat Chrysler può sempre contare su “forti candidati” interni per la successione. A conferma di ciò le parole del presidente del Lingotto John Elkann che nell’intervista a Businessweek spiega: “Ho fiducia nella nostra panchina”.

Share

Leave a Reply