Euro 2016, Chiellini regala la vittoria

Euro 2016, Chiellini regala la vittoria

A Palermo, in uno stadio gremito e festante, l’Italia di Antonio Conte batte 2-1 l’Azerbaigian e rimane a punteggio pieno nel suo girone di qualificazione insieme alla Croazia. Fa tutto, o quasi, Giorgio Chiellini. Il difensore della Juventus al 44′ anticipa il portiere azero con un colpo di testa, sbloccando una partita molto più difficile del previsto; al 76′ devia malamente la palla verso la propria porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mettendo in difficoltà Buffon che non riesce a evitare il pareggio; infine, all’82’, ancora con un colpo di testa, Chiellini scongiura un pareggio che sarebbe stato difficile da digerire, e riscatta il suo errore in occasione del pareggio avversario. Per Conte è arrivata la terza vittoria in altrettante partite da commissario tecnico della Nazionale azzurra, anche se ieri sera è mancata la cattiveria tipica delle squadre del Ct ex Juventus. L’Italia ha faticato a costruire gioco, e solamente la modestia della formazione azera ha evitato un risultato diverso. Nelle altre partite del nostro girone, la Norvegia ha battuto per 3-0 Malta, la prossima avversaria degli azzurri lunedì prossimo, mentre la Croazia ha vinto 1-0 in casa della Bulgaria. Brutta figura per la Spagna, che giovedì ha perso 2-1 fuori casa contro la Slovacchia e ancora una bella prova invece per l’Islanda, vincitrice per 3-0 sul campo della Lettonia dopo i 3 gol rifilati alla Turchia nella precedente partita. La Russia di Fabio Capello non va oltre l’1-1 contro la Svezia. Stasera in campo l’Albania di Gianni De Biasi contro la Danimarca e la Grecia di Claudio Ranieri, attesa al riscatto contro la Finlandia dopo la sconfitta per 1-0 con la Romania.

Share

Leave a Reply