“Doorway to Identity”, Brandon Boyd e Seven Moods in mostra a Roma dal 30 ottobre

“Doorway to Identity”, Brandon Boyd e Seven Moods in mostra a Roma dal 30 ottobre

La galleria Rossmut di Roma presenta “Doorway to identity”, doppia personale di Brandon Boyd, il frontman della celebre band americana “Incubus”, e Marco Pisanelli, batterista dei “Tiromancino”, in arte Seven Moods.

I due dividono la loro vita tra arte e musica: nonostante le peculiarità personali, entrambi condividono l’attenzione per l’identità umana. Le opere in mostra sono tutti lavori inediti, connotati in maniera decisa dai linguaggi che li rappresentano.

“Seppure con una resa estetica differente, legata alle specificità visionarie dei due artisti e ai relativi impianti narrativi, le loro opere compongono un percorso in cui le identità figurative non sono le uniche a dialogare tra loro”, afferma la curatrice, Loretta Di Tuccio, che aggiunge “la simmetria è trasposta sul piano del reale e vede le rispettive personalità intrecciarsi sotto il segno della musica”.

Il vernissage si terrà il 30 ottobre alle ore 19.00 in via dei Vascellari 33 a Roma, mentre la mostra resterà aperta fino al 24 dicembre. Si tratta di un vero e proprio evento, che vedrà la presenza di entrambi gli artisti.

Share

Leave a Reply