Corte Costituzionale, Napolitano nomina Zanon e De Pretis

Corte Costituzionale, Napolitano nomina Zanon e De Pretis

Napolitano ha firmato quest’oggi il decreto con il quale nomina i due nuovi giudici della Corte Costituzionale. L’assegnazione, lo riferisce in una nota il Quirinale, è ricaduta su Nicolò Zanon, professore di diritto costituzionale presso l’università di Milano, e Daria De Pretis, rettore e professoressa ordinaria di diritto amministrativo nell’ateneo di Trento. I due giudici prendono il posto di Sabino Cassese e Giuseppe Tesauro.

Nato nel 1961 e laureato in Giurisprudenza, Zanon ha fatto parte, dal 2000 al 2010, del comitato legislativo della Regione Lombardia. Nel 2009 riceve l’incarico di presiedere la seconda commissione permanente della Cpga (Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa), e nel luglio 2010 viene eletto membro del Csm su indicazione del Pdl.

Daria de Pretis, trentatré anni, è presidente dell’Istituto italiano di Scienze Amministrative ed esperta di diritto pubblico e amministrativo comparato. È tra i fondatori della rivista giuridica “Italian Journal of Public Law”.

Share

Leave a Reply