Banche, l’Italia in affanno

Banche, l’Italia in affanno

Malgrado le rassicurazioni della Banca d’Italia, che ritiene solido il sistema italiano, la Bce, su 131 istituti bancari ‘osservati’ in Europa, ne ha bocciati 25, e di questi 2 sono italiani. E’ questa la griglia diffusa domenica sui cosiddetti stress test, applicati alle strutture ed alla solidità delle Banche che operano nel sistema continentale. Molti degli istituti di credito ‘stressati’, hanno già provveduto a solide iniezioni di liquidità con adeguati interventi sul capitale. Quanto alle nostre due Banche esaminate e bocciate, saranno necessari interventi di rafforzamento del Capitale per superare le osservazioni della Banca Centrale Europea. Per Montepaschi l’intervento sul capitale varrà 2.111 milioni di Euro, mentre a Carige serviranno 814 milioni . Banca Carige, dopo le ‘osservazioni’, ha già deciso di passare al contrattacco con un aumento di capitale di circa 500 milioni di euro. Ma tornando alle dinamiche nazionali, tra tutti i partner continentali, l’Italia conta la svalutazione più forte, quanto agli attivi (12 miliardi), al secondo posto la Grecia (7,6 miliardi) e Germania ferma, negativamente a 6,7miliardi.

Share

Leave a Reply