Tfr in busta paga, l’idea del Governo

Tfr in busta paga, l’idea del Governo

Mettere in busta paga la metà del Tfr maturato durante l’anno e lasciare l’altro 50% alle imprese. Sarebbe questa l’ultima idea del Governo per rilanciare i consumi delle famiglie. Secondo il Sole 24 Ore la proposta, destinata almeno all’inizio ai dipendenti privati, avrebbe una durata triennale. L’intenzione dell’esecutivo è quella di inserire la disposizione all’interno della Legge di Stabilità, che dovrà essere varata entro il 10 ottobre prossimo.

Perplesso il numero uno di Confindustria Squinzi: “Si tratta di una soluzione complessa, bisognerà valutare come le aziende risponderanno a questo drenaggio di liquidità”.

Share

Leave a Reply