Milano, precipitano dal settimo piano: morti due giovani

Milano, precipitano dal settimo piano: morti due giovani

La notte scorsa via Novaro è stata scossa da un tragico episodio di cronaca. Due giovani hanno perso la vita precipitando dal settimo piano di un palazzo. Un ragazzo di 20 anni e una ragazza di 19: lei è morta sul colpo, lui dopo alcune ore di agonia all’ospedale San Gerardo di Monza. Ancora non sono del tutto chiare le dinamiche dell’evento e i carabinieri stanno indagando seguendo tre piste: un suicidio di coppia, un possibile omicidio-suicidio oppure l’eventualità di un tragico incidente. I due avevano una relazione e dalle indicazioni che arrivano dai pochi testimoni del fatto si evince un quadro che potrebbe verosimilmente avvicinarci alla realtà. Tutte le persone ascoltate riferiscono di urla di una ragazza che chiedeva aiuto, alcune addirittura avevano già chiamato la polizia prima di ascoltare quel tonfo agghiacciante dei corpi che si schiantavano al suolo. Prima uno, poi dopo qualche secondo l’altro. Dal bar sotto il palazzo, si è scoperto che il ragazzo, nato in Brasile, era stato adottato e già un anno fa aveva tentato di togliersi la vita sempre lanciandosi dal terrazzo, ma era stato salvato dall’intervento di due vigili del fuoco che lo avevano fatto desistere con la forza.

Share
Tagged with

Leave a Reply