Coppa Agostoni: zampata di Bonifazio

Coppa Agostoni: zampata di Bonifazio

Si è conclusa in volata l’edizione numero 68 della Coppa Agostoni, seconda prova del Trittico Lombardo che si concluderà quest’oggi con l’impegnativa Tre Valli Varesine: il giovane Niccolò Bonifazio (Lampre-Merida) ha regolato tutti i migliori sul traguardo di Lissone, dimostrando tutto il suo giovane talento da velocista, e ha raccolto l’eredità di Filippo Pozzato, compagno di squadra vincitore della passata edizione. Classe 1993, alla terza vittoria da protagonista, il corridore della Lampre ha messo in fila Grega Bole (Fantini-Nippo-De Rosa), e Simone Ponzi (Neri-Alé), giunto in terza posizione come alla Coppa Bernocchi.

Bonifazio ha sottolineato il gran lavoro della sua squadra e la gioia per aver alzato le mani al cielo: “è fantastico poter ripagare il lavoro dei compagni con una vittoria, specialmente se ottenuta in una gara prestigiosa come la Coppa Agostoni.” Felice anche Grega Bole per la seconda posizione e per la consapevolezza di poter essere competitivo anche in gare importanti: “Sono contento per il risultato ottenuto. Devo riconoscere che Bonifazio è stato più veloce di me. Dopo due mesi lontano dalle corse non potevo chiedere di più. Ho dato tutto, non potevo fare meglio.” Rammaricato, invece, Simone Ponzi, per essere nuovamente andato vicino alla vittoria senza averla acciuffata: “Dispiace non vincere e alzare le braccia al cielo. Quando c’è tanta confusione nelle volate la spunta il più sveglio e il più veloce, ed oggi è stato Bonifazio.” Per Ponzi, comunque, si avvicina la vittoria nella speciale classifica finale del Trittico Lombardo.

Lando Peda

Share

Leave a Reply