10 milioni di IPhone 6, è boom di vendite Apple

10 milioni di IPhone 6, è boom di vendite Apple

Dieci milioni di IPhone 6 e 6 plus in appena un weekend. A quattro giorni di distanza dal lancio ufficiale sul mercato, Apple rende noti i dati sulle vendite dei nuovi smartphone di casa Cupertino. Spazzati via i record dello scorso anno, quando furono commercializzati 9 milioni di IPhone 5c e 5s. Cifre che hanno sorpreso anche gli analisti, che avevano previsto un range di vendite compreso fra i sette e otto milioni. Entusiasta anche il Ceo di Apple, Tim Cook: “I risultati di questo fine settimana – commenta- hanno superato le nostre aspettative e non possiamo essere più felici”. Al punto che la Mela, onde evitare il rischio di trovarsi senza scorte in magazzino, ha già ordinato a un’azienda subappaltatrice cinese l’assemblaggio di altri 80 milioni di telefoni. Con questi risultati, Apple si avvicina al podio delle più importanti vendite di sempre, dove compare il videogioco Grand Theft Auto, con 12 milioni di prodotti venduti in un solo giorno, e il best seller “Harry Potter e i doni della morte” di J.K. Rowling, con 15 milioni di copie in tutto il mondo.

Corsa agli store– Le fredde cifre su vendite e fatturato non rendono però giustizia alla “febbre da IPhone” che si è respirata nelle più grandi città del mondo a cominciare dalla mattina di venerdì. Dai fan che dalle prime ore dell’alba hanno assediato gli Apple Store branditi di sacchi a pelo e sedie pieghevoli alle file chilometriche di Sidney, Monaco di Baviera e Londra. O a New York, sulla Quinta strada, dove la fila ha raggiunto i dodici isolati. Complessivamente, la prima fase di vendita ha interessato 10 paesi: Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Regno Unito, Hong Kong, Giappone, Singapore, Australia e Porto Rico.

Dal 26 in Italia– I clienti italiani dovranno invece aspettare fino a venerdì 26 per prenotare il telefono su internet o acquistarlo in negozio. La seconda fase della vendita riguarderà, oltre al Belpaese, anche altri venti stati: “L’intenzione- ha spiegato il Ceo Cook- è quello di esportare l’IPhone in 115 paesi nel mondo”.

Share

Leave a Reply